Generalità
••• Nell’ambito dei ricorrenti vertici dei sette Stati più industrializzati del mondo occidentale (G7), la pratica indisponente – ma successivamente abbandonata – intrapresa da cinque di essi (Stati Uniti, Germania, Francia, Gran Bretagna, Giappone) di riunirsi in un comitato più ristretto, dal quale venivano esclusi il Canada e l’Italia.
Bibliografia
••• James Foreman Peck, “Storia dell’economia internazionale dal 1850 a oggi”, Il Mulino Edizioni, Bologna, 1999
••• Sidney Pollard, “L’economia internazionale dal 1945 ad oggi”, Laterza Edizioni, Bari, 1999