Generalità
••• La procedura di controllo degli atti posta in essere dagli antichi magistrati greci al termine del loro ufficio, e in specie ad Atene, dove il magistrato uscente aveva l’obbligo di presentare una relazione apposita entro un mese dallo scadere del suo mandato, quando molti dei suoi diritti civili e politici erano sospesi.
Bibliografia
••• Gustave Glotz, “La città greca”, Einaudi Edizioni, Torino, 1954