Generalità
••• Semplice inserviente col compito di versare il vino ai convitati durante i simposi in Grecia e nella corte imperiale romana, presso la dinastia dei Capetingi il coppiere beneficiò del rango di Ufficiale della Corona, almeno fino al 1468, quando la sua figura venne surrogata da quella di un nuovo cerimoniere ufficiale (“Grand échanson”).
Collegamenti esterni
••• http://www.treccani.it/enciclopedia/coppiere/