Generalità
••• Termine indicante nel periodo della restaurazione in Francia i più acerrimi promotori dell’assolutismo monarchico, ostili anche alle pur minime aperture in senso liberale racchiuse nella costituzione emanata dal Re di Francia Luigi XVIII il 4 giugno 1814, e sostenitori, pertanto, di un ritorno all’Ancien Régime, divenendo da allora sinonimo di estremista e intransigente.
Bibliografia 
••• Georges Duby, “Storia della Francia”, Bompiani Editore, Milano, 2001