Generalità
••• Associazione finanziaria medievale di privati cittadini con la quale molti comuni italiani, come a Genova e sotto l’egida del potere pubblico, seppur amministrativamente indipendente, furono in grado di dar vita a grandi imprese, di conquista e di guerra, a vantaggio proprio o del comune di riferimento, che altrimenti sarebbero state molto più difficili da porre in essere con i soli finanziamenti comunali.
Bibliografia
••• Gino Benvenuti, “Storia della Repubblica di Genova”, Mursia, Milano, 1977