Generalità
••• In Persia la guida di un villaggio, oltre che abitante dello stesso. In particolare, i dihqan furono importanti dal 7° al 10° secolo d.C., quando divennero i custodi degli usi e dei costumi storici e religiosi nazionali, al punto che il più importante poeta medievale persiano, Firdusi, fece riferimento proprio ad essi nello scrivere il suo capolavoro (“Libro dei re”).
Link
••• http://www.treccani.it/enciclopedia/