Generalità
••• Appellativo attribuito a Giovan Battisti Perasso, un bimbo genovese che il 5 dicembre 1746, secondo alcuni resoconti, avrebbe dato il via, con il lancio di una pietra, alla rivolta popolare che scacciò gli austriaci dal capoluogo genovese.
••• Divenuto nel tempo emblema di patriottismo, il regime fascista si ispirò a questo fatto, dedicandogli l’Opera Nazionale Balilla, cioè l’organizzazione giovanile fascista istituita nel 1926 volta ad educare o, meglio, indottrinare i bambini dagli 8 ai 14 anni ai valori del fascismo e soppressa nel 1937, quando fu assorbita dalla Gioventù italiana del Littorio.
Bibliografia
••• Massimo L. Salvadori, “Enciclopedia storica”, Zanichelli Editore, Bologna, 2000