Generalità
••• Regione storica situata al confine tra Francia e Belgio, eretta a partire dalla seconda metà del IX secolo a contea imperiale e al centro di dinamiche storico-ereditarie principalmente dall’inizio del XVI secolo, quando venne ereditata da Carlo d’Asburgo, futuro Carlo V, nel 1506, per essere poi incorporata da Filippo II alla monarchia spagnola nel 1556. Successivamente, nel 1678, a seguito della Pace di Nimega con le Province Unite, la  Francia assunse il controllo della contea di Hainaut; nel 1713, con il Trattato di Utrecht, la contea divenne parte integrante dei Paesi Bassi austriaci, nel 1795 della Francia rivoluzionaria, nel 1814 dell’Austria e infine definitivamente al Belgio, nel 1839, dopo il Trattato di Londra, o “Trattato dei XXIV articoli”.
Bibliografia
••• Massimo L. Salvadori, “Enciclopedia storica”, Zanichelli, Bologna, 2000