Generalità
••• Espressione latina propria della storiografia medievale per indicare il passaggio di potere dall’Oriente all’Occidente poco dopo l’incoronazione a Roma nell’800 dell’Imperatore Carlo Magno da parte del Pontefice Leone III. E da qui la discussione in merito al valore simbolico assunto da questa traslazione del potere, dal momento che secondo alcuni studiosi curialisti Leone III avrebbe messo in luce il potere di disposizione della Chiesa sull’istituzione imperiale, mentre, dall’altra parte, la pubblicistica imperiale dall’atto di incoronazione ne deduceva la legittimità dell’Imperatore Carlo Magno quale successore a pieno titolo degli imperatori romani.
Bibliografia
••• “La storia”, UTET, Torino, 2007; De Agostini, Novara, 2007; Mondadori, Milano, 2007
Link
••• http://www.treccani.it/enciclopedia/