Generalità
••• Associazione politica francese sviluppatasi nel corso della Rivoluzione francese del 1789 e nata ufficialmente il 16 luglio del 1791 a seguito di una scissione all’interno del club giacobino, oramai troppo indirizzato sulle posizioni estremistiche di Robespierre, essendo, infatti, il punto di riferimento di quell’ala moderata avversa alla deposizione del Re Luigi XVI dopo il tentativo, risultato vano, da parte della famiglia reale di lasciare Parigi per unirsi a quella aristocrazia che già da tempo era emigrata all’estero nella speranza di arrestare l’azione rivoluzionaria. Dal nome del loro luogo di riunione, cioè l’ordine cistercense dei foglianti in Rue Saint-Honoré, il Club dei foglianti, cui aderirono personalità autorevoli della società francese del tempo come Marie Joseph Gilbert Yves Motier de La Fayette e Emmanuel Joseph Sieyès, era sì impegnato nel processo rivoluzionario ma si mostrava ostile agli esiti prospettati dai giacobini, in quanto strenuo difensore della Costituzione censitaria del 1791, e tuttavia dopo gli episodi drammatici noti come il “Massacro del Campo di Marte“ – quando La Fayette, nominato per acclamazione comandante della Guardia Nazionale, ordinò alla stessa di far fuoco sulla moltitudine di gente che pretendeva la soppressione del regime monarchico, provocando la morte di 50 persone – la netta dicotomia fra i moderati e i giacobini divenne insanabile, con la vittoria di quest’ultimi che impressero una svolta radicale alla Rivoluzione, togliendo ai moderati, dalla base sociale  estremamente ridotta, anzitutto in periferia, ogni spazio politico, cosicché alla defenestrazione della monarchia francese (10 agosto 1792) i foglianti persero ogni rilevanza e rappresentanza.
Bibliografia
••• Massimo L. Salvadori, “Enciclopedia storica”, Zanichelli Editore, Bologna, 2000
••• Albert Soboul, “Storia della Rivoluzione francese”, Rizzoli Editore, Milano, 2001
••• Georges Duby, “Storia della Francia”, Bompiani Editore, Milano, 2001
••• “La storia”, UTET Editore, Torino, 2007; De Agostini Editore, Novara, 2007; Mondadori Editore, Milano, 2007