Generalità
••• Espressione che designa il passaggio di governo dalla Destra storica alla Sinistra storica avvenuto il 18 marzo 1876, quando il governo di Marco Minghetti viene messo in minoranza dal Parlamento italiano, decisamente ostile al progetto di nazionalizzazione delle ferrovie avanzato dallo stesso Presidente del Consiglio: per la prima volta in Italia un capo di governo viene di fatto deposto dal Parlamento e non dal Re, il quale ultimo, preso atto delle dimissioni, attribuisce al capo dell’opposizione, Agostino Depretis, il compito di formare il nuovo governo.
Bibliografia
••• Massimo L. Salvadori, “Enciclopedia storica”, Zanichelli Editore, Bologna, 2000
••• “La storia”, UTET Editore, Torino, 2007; De Agostini Editore, Novara, 2007; Mondadori Editore, Milano, 2007