Generalità
••• Termine denigratorio francese usato per indicare i primi ribelli – i cosiddetti “pezzenti” – che si posero a capo del movimento rivoluzionario fiammingo contro la Spagna nel 1556, allorquando i rappresentanti locali della nobiltà e della borghesia chiesero con determinazione la libertà di culto e il pieno rispetto dell’autonomia amministrativa, e successivamente adoperato per designare gli oppositori calvinisti.
Link
••• http://www.pbmstoria.it/dizionario