Generalità
••• Nel linguaggio politico contemporaneo il termine acclamazione viene solitamente associato a forme di investitura populista e plebiscitaria del capo partitico, prassi tipica principalmente dei regimi politici autoritari europei e sudamericani nel XX secolo, prevalentemente attraverso applausi generalizzati.
Bibliografia
••• Massimo L. Salvadori, “Enciclopedia storica” Zanichelli Editore, Bologna, 2000