Generalità
••• Spagnoli, in una buona parte intellettuali e nobili, accesi sostenitori di Giuseppe Bonaparte, fratello maggiore di Napoleone, nel corso dell’occupazione francese dal 1808 al 1813.
••• Privati di fatto delle cariche politiche e amministrative come risultato dell’entrata in vigore della nuova Costituzione spagnola del 1812 (“Costituzione di Cadice”), una buona parte di essi preferì trasferirsi proprio in Francia e, una volta fatto rientro in patria, divennero il bersaglio di nuove persecuzioni al ritorno di Re Ferdinando VII, per essere poi definitivamente amnistiati nel 1820.
Link
••• http://www.pbmstoria.it/dizionari/storia_mod/a/a014.htm